Cose che mi piacciono,
che faccio e che vorrei fare.

DI QUANDO VENNE FRESU E GLI ASSEGNAI LA CAMERA N. 15, LA ‘MIA’ CAMERA DI CHET.

Perché mia? Perché non si sapeva quale fosse quando arrivai lì per la prima volta. Poi, foto in mano e amico fotografo al seguito, mi sono fatta fotografare seduta su ogni davanzale dell’hotel per capire in quale camera Chet avesse fatto quella famosa foto.

E alla fine l’angolazione giusta, nella camera n 15. Da quel giorno la camera n 15 è la ‘mia’ camera di Chet, e mi rimarrà sempre nel ❤️.

"E un aneddoto, raccontato da Fresu stesso: quella volta a Lucca alloggiava all’ Hotel Universo di Lucca. La signora alla reception gli dà le chiavi della numero 15. Sale in camera, è una bella stanza ampia arredata con mobili un po’ retrò, stile anni Cinquanta. Si sistema, apre la finestra che dà su piazza del Giglio e prende posto su una sedia. Sopra il letto è appesa una fotografia: è Chet Baker. E’ seduto nello stesso posto in cui è seduto lui ora. Dietro, dalla finestra aperta, si vede la piazza, esattamente come ora, dalla medesima finestra.
Un omaggio di una albergatrice che gli vuole bene."

Leggi l'articolo sul Corriere del Veneto

Immagine di Svíčková - Opera propria - CC BY-SA 3.0

 Torna al Blog